Analisi collettiva

L’Analisi Collettiva è stata espressione scientifica, attività di ricerca, di elaborazione e di formazione teorica e pratica di Massimo Fagioli.

Il Laboratorio Analisi Collettiva è nato per studiare, raccontare, narrare la storia-esperienza dell’Analisi Collettiva, per permetterne la conoscenza, lo studio e l’approfondimento a chi non vi ha partecipato e a chi vorrà approfondire lo studio dei percorsi di cura, di formazione e di ricerca tramite produzione di vari elaborati in qualsiasi forma e supporto.

Le attività che il Laboratorio si propone di svolgere, per poter realizzare le finalità e gli obiettivi immaginati, sono organizzate in tre aree di ricerca: psichiatrica, artistico-narrativa e storica  che procedono in stretta connessione tra di loro attraverso l’analisi e la condivisione dei progetti da sviluppare nell’ambito del confronto collettivo.
Lo studio e l’elaborazione dei contenuti da affrontare coincide essenzialmente con la convinzione, comune a tutte  e tre le aree di ricerca, che si tratta di una storia di cura e che è pertanto fondamentale un approccio scientifico (storico e psichiatrico) e adeguatamente divulgativo nella “narrazione” della  prassi straordinaria che è stata l’Analisi Collettiva.